Ricetta velocissima e facilissima: gnocchi senza glutine con cavolo nero e noci, che fa parte delle nostre ricette furbe senza problemi.

Mentre l'acqua bolle, preparate il condimento a base di cavolo nero, che è una verdura tipicamente autunnale. È il protagonista della famosa ribollita toscana, ed è una verdura molto saporita e con ottime proprietà nurizionali, sta diventando un ingrediente molto usato in tamtissime preparazioni.

La ricetta

Ingredienti:

  • 500 g di gnocchi senza glutine
  • 6/7 foglie di cavolo nero
  • 1 spicchio d'aglio
  • 100 g. di robiola
  • 40 g di formaggio grattugiato
  • 5/6 gherigli di noce tritati molto grossolanamente
  • Olio
  • Sale e pepe

Procedimento:

Metteta a bollire l'acqua per cuocere gli gnocchi.

Pulite le foglie di cavolo e tagliatele a pezzettini.

In una padella scaldate un cucchiaio d'olio e rosolate lo spicchio d'aglio.

Unite il cavolo nero e fatelo cuocere a fiamma media alta per 5 minuti. Eliminate l'aglio, versate un mestolo di acqua bollente sulle verdure e continuate la cottura per altri 5 minuti sino a quando le foglie sono molto mordide. Regolate di sale.

Nel frattempo cuocete gli gnocchi nell'acqua bollente salata, ci vorranno pochissimi minuti, controllate nella confezione il tempo di cottura.

Scolateli in con una schiumarola e trasferite in una ciotola.

Condite gli gnocchi con le foglie di cavolo nero, la ricotta distribuita a fiocchetti sugli gnocchi, mescolete bene e spolverate con le noci d il parmigiano.